Seno di Cornello- Madonna dell'Eco- Piediluco

<p>Partendo dalla casa cantoniera, lungo la strada per Colli sul Velino, si percorre un tratto asfaltato fino ad un bivio dove inizia la sterrata. Si svolta a destra e si prosegue fino all'altezza di una sbarra. Svoltando a destra, su sterrata, si giunge al ramo del Lago di Piediluco, denominato " Seno del Cornello". Qui è possibile osservare una parte inedita del lago, particolarmente suggestiva. Costeggiando il lago, fino alla fine della traccia su prato, si svolta a sinistra e, su traccia libera, ci si dirige verso un casolare fino ad intersecare la sterrata che sale fino ad una struttura molto articolata ed accattivante che si trova sulla cima del Colle di Gragnano. Da qui, si possono godere scorci panoramici sul lago e sui monti e paesi arroccati sui cocuzzoli circostanti. Riprendendo la carrareccia, si ritorna al punto di partenza e si prosegue su sterrata pianeggiante ombreggiata, che costeggia i campi limitrofi al lago. Dopo una leggera salita, all'incrocio, si svolta a destra, su sterrata e si prosegue fino ad una biforcazione della strada. Si prende la biforcazione di sinistra e si scavalca o si aggira una catena, proseguendo su comoda sterrata nel bosco, con squarci di visuale verso il lago. Dopo ca. 1,5 km, porre particolare attenzione poichè si deve prendere un sentiero, sulla sinistra, non molto evidente nel punto di svolta. La traccia, in salita, diventa, poi, evidente e si procede fino ad un bivio. Prendere la traccia di destra e continuare a salire progressivamente nel sentiero immerso nel verde e nel bosco. Quando il percorso tende a divenire pianeggiante, si è in prossimità della statua bianca della Madonna dell'Eco, che sovrasta il lago. Una bella vista sul lago, sulla Rocca di Albornoz e sul Borgo di Piediluco, disposto ai piedi del monte della Rocca, poyrà allietare una breve sosta rigeneratrice. Si discende, quindi, attraverso una traccia tortuosa di sentiero boschivo, fino a giungere in prossimità del ristorante "l'Amaca all'Eco"e intersecare la stretta strada asfaltata, pianeggiante, che dovrà essere percorsa girando a sinistra. Si prosegue fino al bivio successivo e si gira di nuovo a sinistra su sterrata sempre pianeggiante.Quando la sterrata sale leggermente,si giunge ad un bivio, in prossimità di una casa sita sulla destra. Si svolta a destra e si riprende, in discesa, il percorso di andata fino a giungere al punto di partenza. Percorso FACILE e adatto a tutti con qualche piccola attenzione nei tratti di sentiero boschivo.</p>
Categoria: Ambiente 2 years ago
sergio peruzzo
Creato 2 years ago

Like it on Facebook, +1 on Google, Tweet it or share this track on other bookmarking websites.

Rate this track:

Altitudine minima 233.26 Metro
Altitudine massima 516.37 Metro
Total Elevation Gain 426.37 Metro
Total Elevation Loss 289.87 Metro
Punti di interesse 0
Punti del percorso 1024
Velocita' massima 2.1 m/s
Velocità media 0.68 m/s
Distanza totale 8.46 km
Tempo totale 3h 28m 26s
Indicazioni stradali 0
Valori non disponibili nel file possono essere visualizzati a 0.
Questo percorso e' stato scaricato 1 volte(a). Please register/login to download this track.
Distanza: {0} {2} Altimetria: {1}
Distanza: {0} {2} Velocita': {1}
Distance: {0} {2} Heart Rate: {1}
https://www.nordicwalkingterni.it/media/com_gpstools/markers/02marker.png
https://www.nordicwalkingterni.it/media/com_gpstools/markers/default.png
#0000FF
2
50
google.maps.MapTypeId.HYBRID
1
1
1
1
1
1
google.maps.ZoomControlStyle.DEFAULT
google.maps.MapTypeControlStyle.DEFAULT
Distanza
Altimetria
Velocità
Frequenza cardiaca
km
mps
m
km
Miglia
Metro
ft
mile/hr
ft/sec
km/hr
m/s
/index.php?option=com_gpstools&task=rating.rate&id=3&format=json

Mini Calendario

Dicembre   2017
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31